Prenota On-line
Data di arrivo
Notti Adulti Bambini < 3
Bike Ciaspole Nordic Walking Trekking Volo libero
Trekking
Home>Percorsi>Trekking>Laghi di Tarondon e Crasulina

Laghi di Tarondon e Crasulina

Partenza Casera Tarondon
Arrivo Casera Tarondon
Difficoltà Da Famiglia
Durata 4 h
Lunghezza -
Dislivello 171 m
Stagione Primavera
Estate

I due laghetti sono posti a breve distanza dalla lunga e uniforme cresta, in prevalenza erbosa, che raccorda il Monte Crostis a ovest con lo Zoufplan a est. Questi minuscoli specchi d’acqua, più che per il loro intrinseco pregio e per il loro indubbio fascino paesaggistico, sono interessanti per la ricchezza dell’ambiente naturale che li circonda. 

 

Il sentiero è breve e facile, segnalato.

Da Ravascletto, in corrispondenza della Sella Valcalda (958 m) ha inizio una stretta rotabile asfaltata nota come “Panoramica delle vette” che si percorre per alcuni kilometri fino a raggiungere i pascoli di casera Tarondon 1832 m (la casera non è aperta al pubblico). Parcheggiata l’auto a monte della casera si sale per un evidente sentiero che conduce al lago di Tarond. Dal lago il sentiero sale in direzione della cresta sommitale e nei pressi di questa si raccorda con il sentiero CAI 154. Seguendo il sentiero segnalato, verso destra si raggiunge e si oltrepassa, a quota 2003 m, il crestone del Piz di Mède e con una breve discesa si perviene al laghetto di Crasulina (1979 m - ore 04,0). 

> Indietro
290px 434px 768px 1024px